Cosa è la Danzaterapia

Sessione di Danzaterapia

La Danzaterapia secondo il metodo di Maria Fux nasce come “forma di movimento spontaneo” per migliorare non solo il benessere fisico e psichico, ma anche quello psicomotorio.

Subito dopo il primo incontro è possibile sperimentare i primi benefici di questa disciplina che nasce dall’esperienza dell’omonima danzatrice e coreografa argentina, pioniera della danza contemporanea e creatrice di questo originale metodo.

 

Maria Fux, che ha alle spalle più di settanta anni di esperienza pratica, ha compiuto 93 anni lo scorso 2 gennaio 2015 e ancora oggi continua a danzare proponendo spettacoli e seminari in tutte le università del mondo!

Scoprire se stessi senza la Psicoterapia

La danzaterapia di Maria Fux utilizza forme libere di danza volte all’espressione di sé ma non ambisce né pretende lavorare su contenuti inconsci e in nessuna maniera sostiene forme di psicoterapia. Questo approccio si fonda sull’utilizzo della creatività come momento fondamentale di ascolto e relazione, di conoscenza e riscoperta di sé, senza utilizzare tecniche di interpretazione e verbalizzazione degli stati interiori sperimentati con il movimento.

A partire dai silenzi di ognuno, il conduttore dell’incontro parla e stimola sensazioni/percezioni che poggiano la loro essenza in quella corporeità organizzata dal nostro Sistema Nervoso. E sappiamo bene che il corpo non mente: ci trasporta in una danza liberatoria, priva di ogni forma di giudizio, valutazione, censura.

E’ sufficiente credere nell’Io posso, come dice Maria Fux, al di là di ogni pregiudizio che finisce con l’ingabbiare la nostra vera essenza.

CHI PUO FARE DANZA TERAPIA

Tale metodo è stato sperimentato con enorme successo lavorando con tutte le età della vita e con problematiche di disabilità sensoriali visive ed uditive nonché con handicap psichici e fisici.

Per fare danzaterapia non occorre saper danzare o aver avuto esperienze di alcuna disciplina o tecnica sportiva, basta aprirsi all’opportunità di riappropriarsi di quel linguaggio corporeo grazie al quale siamo entrati in relazione con la realtà che ci circonda.

LA MUSICA COME UNIONE MENTE-CORPO

La musica, quale potente e inestinguibile fonte di stimolazione, funge da anello mediatore e infine collante perfettibile di quella unità mente-corpo che dal singolo porta agli altri e al tutto che definisce lo spazio sacro di ogni incontro.

GLI INCONTRI
Gli incontri di danzaterapia verranno guidati dalla Dott.ssa Catia Seretti formata in danza creativa affiancata dalla Dr.ssa Valentina Gaburro,

Vuoi partecipare ad un incontro di Danzaterapia?

Scrivici e vieni a trovarci al prossimo incontro!